Novità al cinema

Dal 19 settembre al cinema

Un potentissimo dramma dell’anima che osserva la sintassi del mistery-thriller, scavando dentro le inquietudini e le ombre di uno strano triangolo amoroso.

Da luglio al cinema

Quattro titoli per quattro generi. Quattro diversi film a testimoniare il meglio delle produzioni recenti e l’incredibile ricchezza creativa di un’industria che ha raggiunto il quinto posto del box office mondiale.

Titoli disponibili

Torna a casa, Jimi!

Marios Piperides, 2018

Nicosia. L’ultima capitale spaccata in due del pianeta. Quando il cane Jimi Hendrix attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell’ONU, il suo padrone, il rocchettaro Yiannis, farà di tutto per riportarlo indietro.

Zombie contro Zombie (One Cut of the Dead)

Ueda Shinichiro, 2018

La zombie-comedy che ha disintegrato il box office giapponese!

Progetti futuri

Altri film in catalogo

Manuel

Dario Albertini, 2017

Un racconto di formazione asciutto e pudico interpretato dal giovanissimo Andrea Lattanzi con Francesca Antonelli.

scheda film >

The New Wild. Vita nelle terre abbandonate

Christopher Thomson, 2017

Nuovi e sorprendenti paesaggi emergono in tutta Europa mentre le popolazioni rurali invecchiano e scivolano a valle. Dove i terreni agricoli rimangono incolti si reinsedia una natura autodeterminata: crescono alberi dove un tempo c’erano campi, e gli animali selvatici vagano liberi tra i ruderi.

scheda film >

Il prigioniero coreano

Kim Ki-duk, 2016

Nam Chul-woo è un povero pescatore nordcoreano che un giorno la corrente del fiume trascina inesorabilmente verso la Corea del Sud, dove viene messo sotto torchio dalle forze di sicurezza che lo scambiano per una spia. Dopo aver resistito a numerose indagini brutali, alla fine viene rispedito in Corea del Nord dove però lo attende lo stesso tipo di trattamento da parte delle autorità.

scheda film >

Easy - Un viaggio facile facile

Andrea Magnani, 2017

Un bizzarro, divertente e poetico road movie che trasforma i chilometri in cammino esistenziale!

scheda film >

Libere disobbedienti innamorate

Maysaloun Hamoud, 2016

Tre donne arabe in una Tel Aviv che ribolle di cultura underground. Tre giovani ostinate e coraggiose per una riflessione a cuore aperto sull'indipendenza femminile.

scheda film >

Ritratto di famiglia con tempesta

Kore-eda Hirokazu, 2016

Ryota è un loser: giocatore d’azzardo, investigatore privato per tenersi a galla, ex marito e padre maldestro. Basterà una lunga notte di tempesta per attutire gli spigoli del presente e, soprattutto, del futuro?

scheda film >

I tempi felici verranno presto

Alessandro Comodin, 2016

Prima Tommaso e Arturo, poi Ariane. Tre ragazzi diversi, due epoche diverse, due conflitti diversi, ma l'urgenza è sempre la stessa: fuggire. Lasciarsi alle spalle il mondo, spezzare le regole, tentare di ribellarsi allo stato delle cose.

scheda film >

Sole alto

Dalibor Matanić, 2015

Un inno alla vita che ha trafitto i giurati di Cannes. Una sorprendente riflessione sulla natura umana che racconta l’ex Jugoslavia per raccontare il mondo e racconta il dolore per raccontare la speranza.

scheda film >

OZU Yasujiro - I sei capolavori restaurati

Ozu Yasujiro,

Sei capolavori del maestro Ozu Yasujiro, restaurati digitalmente dalla major nipponica Shochiku. I film – in formato 2K – sono stati distribuiti nelle migliori sale italiane all'inizio del 2015 permettendo al pubblico di riscoprire i gioielli di un cineasta con la C maiuscola.

scheda film >

Class Enemy

Rok Biček, 2013

Slovenia, oggi. Un liceo come tanti. Una classe come tante. Una quotidianità come tante. Ma è davvero tutto così ordinario, così regolare? È davvero tutto così tranquillo, sotto la patina di normalità?

scheda film >

The Special Need

Carlo Zoratti, 2013

Enea ha trent’anni, un lavoro e una necessità speciale: fare (finalmente) l’amore. Basteranno un piccolo viaggio e una grande complicità tutta maschile per creare le giuste condizioni?

scheda film >

Parole Povere

Francesca Archibugi, 2013

La dolce collisione tra gli occhi di una regista e le parole, tutt’altro che povere, di un poeta. Francesca Archibugi offre il suo sguardo, costruisce l’ascolto, Pierluigi Cappello offre la sua identità sorridente, restituisce la complessa naturalezza di chi è nato «al di qua di questi fogli».

scheda film >

Zoran, il mio nipote scemo

Matteo Oleotto, 2013

Paolo trascorre le giornate in osteria e si ostina in un infantile stalking ai danni dell’ex-moglie. Un giorno, inaspettatamente, si palesa suo nipote Zoran, strano sedicenne, vero fenomeno a lanciare freccette...

scheda film >

In Another Country

Hong Sang-soo, 2012

"Tre Isabelle Huppert. Tre passeggiate al faro. Tre variazioni sulla seduzione in spiaggia, collegate in un’infinità di sfumature e di risvolti. E tre buone ragioni per ammirare la grandezza di Hong Sang-soo" Cahiers du Cinéma

scheda film >

Confessions

Nakashima Tetsuya, 2010

Una bambina viene trovata morta nella piscina di una scuola. La polizia archivia il caso come un incidente, ma la madre non ne è convinta, e scoperti gli assassini decide di farsi giustizia da sola.

scheda film >

A Simple Life

Ann Hui , 2011

Un film sulla vera storia dell' amah Chung Chun-tao e del suo giovane capo Roger Lee, noto produttore cinematografico di Hong Kong, e sul loro rapporto che somiglia a quello tra una madre e il proprio figlio.

scheda film >

Poetry

Lee Chang-dong, 2010

La storia di una donna sola che scopre di essere malata di Alzheimer, si iscrive ad un corso per imparare a scrivere poesie e si ribella alla malattia ed alla società, e lo fa con la sua bellezza.

scheda film >

TIR

Alberto Fasulo, 2013

Branko è un ex professore di Rijeka che da qualche mese è diventato camionista per un’azienda italiana. Ora guadagna tre volte tanto. Eppure tutto ha un prezzo, anche se non sempre quantificabile in denaro.

scheda film >

L'estate di Giacomo

Alessandro Comodin, 2011

Un piccolo paese del Nordest, fra la pianura e il mare. Giacomo ha da poco passato l’esame di maturità e attende l’evento che gli cambierà la vita e che gli consentirà di scoprire un mondo che conosceva soltanto a metà.

scheda film >

Departures

Yojiro Takita, 2008

Quando l’orchestra in cui suona chiude, Daigo decide di tornare a casa e accettare un lavoro misterioso che si occupa di “partenze.” L’amore e il tempo faranno sì che per lui inizi un viaggio che lo porterà verso un lieto fine.

scheda film >