• Titolo originale: Baau lit ying ging
  • Regia: Wilson Yip
  • Cast: Francis Ng, Louis Koo, Law Lan, Michelle Alicia Saram, Lam Mei Ching, Lai Yiu Ching
  • Sceneggiatura: Matt Chow, Wilson Yip, Cheung Mien
  • Fotografia: Lam Wah Chuen
  • Montaggio: Cheung Ka-fai
  • Colonna sonora: Tommy Wai
  • Produttore: Li Kuo Hsing
  • Produttore esecutivo: Joe Ma
  • Anno: 1999
  • Paese: Hong Kong
  • Specifiche tecniche dvd:

    Formato: 16/9 1.78:1
    Lingua: Dolby Digital 2.0 Italiano/ Dolby Digital 2.0 Cantonese
    Sottotitoli: Italiano/ Italiano per non udenti

    Specifiche tecniche bluray:
    Formato HD 1080 24p 16/9 1.78:1
    Lingua: Dolby Digital 2.0 Italiano/ DTS-HD Master Audio 2.0 Italiano/ Dolby Digital 2.0 Cantonese/ DTS-HD Master Audio 2.0 Cantonese
    Sottotitoli: Italiano/ Italiano per non udenti

  • Contenuti speciali dvd:

    "Hong Kong per tutti i gusti": intervista a Emanuele Sacchi, critico cinematografico (mymovies.it) e caporedattore della testata web Hong Kong Express, Making of, Trailer della linea Far East

    Contenuti speciali bluray:
    "Hong Kong per tutti i gusti": intervista a Emanuele Sacchi, critico cinematografico (mymovies.it) e caporedattore della testata web Hong Kong Express, Making of, Trailer della linea Far East

     

Bullets Over Summer

Suspense e divertimento.
Stephen Cremin, Catalogo Udine Far East Film 3
 

Mike e Brian sono due detective dai caratteri totalmente opposti: il primo introverso e sensibile, il secondo brillante e donnaiolo. Quando uno spietato gangster, detto il Dragone, trasforma una sparatoria in una vera e propria carneficina, Mike e Brian si mettono sulle sue tracce. Dovranno stargli con il fiato sul collo appostandosi nell’appartamento antistante a un palazzo dove si sospetta che il malvivente si nasconda. La proprietaria dell’abitazione è una vecchia signora che soffre di demenza senile, smemorata e simpaticamente confusa. La donna scambia i due detective per i suoi nipoti e la convivenza avrà esiti inaspettati…

Recensioni

Un montaggio di piani sequenza che rende la poetica di Wilson Yip ancora più ricca di umori e suggestioni.
Fabio Zanello, hkx.it

Il film conferma il talento eccentrico e multiforme del regista.
Giona A. Nazzaro e Andrea Tagliacozzo, Il dizionario dei film di Hong Kong