• Regia: Cho Ui-Seok, Kim Byung-Seo
  • Cast: Seol Kyung-Gu, Jung Woo-Sung, Han Hyo-Joo, Jin Gyeong, Lee Jun-Ho
  • Sceneggiatura: Cho Ui-Seok
  • Fotografia: Kim Byung-Seo, Yeo Kyung-Bo
  • Montaggio: Shin Min-Kyung
  • Colonna sonora: Dalpalan Jang, Young-Gyu
  • Scenografia: Cho Hwa-Sung
  • Produttore: Lee Eugene
  • Produttore esecutivo: Lee Tae Hun, Kim Woo Taek, Stephen Ng
  • Anno: 2013
  • Paese: Corea
  • Durata: 118'
  • Specifiche tecniche dvd:

    Formato:16/9 2.35:1
    Audio: Dolby Digital 2.0 Italiano/ Dolby Digital 5.1 Italiano/ Dolby Digital 2.0 Originale/ Dolby Digital 5.1 Originale
    Sottotitoli: Italiano/ Italiano per non udenti

    Specifiche tecniche bluray:
    Formato: HD 1080 24p 16/9 2.35:1
    Audio: Dolby Digital 2.0 Italiano/ Dolby Digital 5.1 Italiano/ DTS HD Master Audio 5.1 Italiano/ Dolby Digital 2.0 Originale/ Dolby Digital 5.1 Originale/ DTS HD Master Audio 7.1 Originale
    Sottotitoli: Italiano / Italiano per non udenti

  • Contenuti speciali dvd:

    Making of, Teaser, Trailer della linea Far East

    Contenuti speciali bluray:
    Making of, Teaser, Trailer della linea Far East

Cold Eyes

Ottimo prodotto dotato di un ritmo tesissimo e di alcune sequenze virtuosistiche di straordinaria resa registica e inventiva.
Marco Mariani, Asianfeast.org

La giovane poliziotta Yoon-ju, nevrotica e testarda ma anche dotata di una memoria fotografica fuori dall’ordinario, chiede di essere ammessa nell’unità di sorveglianza della Polizia Metropolitana di Seul. L’investigatore capo la prende sotto la sua ala protettrice e lei dimostra da subito grande intelligenza, tenacia fisica e capacità di valutazione. La sua nuova squadra si troverà ben presto ad affrontare un caso difficile quando il misterioso e letale criminale noto come Shadow mette a segno un audace colpo in banca sotto il loro naso. Remake dell’hongkonghese Eye in the Sky, Cold Eyes è un appassionante thriller high tech che inchioda alla poltrona!

Recensioni

Adrenalinico remake sudcoreano di Eye in the Sky che mantiene la tensione dall’inizio alla fine. 
Maggie Lee, Variety

Con una cinematografia di questa qualità e una tecnologia così innovativa, la sola domanda che sorge è quando i film di genere made in Asia conquisteranno il resto del mondo. 
Deborah Young, The Hollywood Reporter