• Titolo originale: Reign Of Assassins
  • Regia: Su Chao-Pin, co-diretto da John Woo
  • Cast: Michelle Yeoh, Jung Woo-Sung, Wang Xueqi , Barbie Hsu, Shawn Yue, Kelly Lin
  • Sceneggiatura: Su Chao-Pin
  • Fotografia: Horace Wong
  • Montaggio: Cheung Kar-Fai (HKSE)
  • Colonna sonora: Peter Kam
  • Scenografia: Yang Baigui, Simon So
  • Produttore: John Woo, Terence Chang
  • Produttore esecutivo: Li Ming, Peter Lam, Yan Ming, Albert Liu, May Su, Dai Zhengyu
  • Anno: 2010
  • Paese: Hong Kong, Cina, Taiwan
  • Durata: 108'
  • Specifiche tecniche dvd:

    Formato: 16/9 2,35:1
    Lingua: Dolby Digital 5.1 Italiano/ Dolby Digital 2.0 Italiano/ Dolby Digital 5.1 Mandarino/ Dolby Digital 2.0 Mandarino
    Sottotitoli: Italiano/ Italiano per non udenti

    Specifiche tecniche bluray:
    Formato: HD 1080 24p 16/9 2.35:1
    Lingua: DTS-HD Master Audio 5.1 Italiano/ DTS HD Master Audio 5.1 Mandarino/ Dolby Digital 5.1 Italiano/ Dolby Digital 2.0 Italiano/ Dolby Digital 5.1 Mandarino/ Dolby Digital 2.0 Mandarino
    Sottotitoli: Italiano/ Italiano per non udenti

  • Contenuti speciali dvd:

    Trailer, Making of, Trailer della linea Far East

    Contenuti speciali bluray:
    Trailer, Making of, Trailer della linea Far East

La congiura della Pietra Nera

Il film ha letteralmente incantato il pubblico.
Renzo Fegatelli, primissima.it

Nell’antica Cina, in un’epoca di incessante guerriglia tra clan rivali, Michelle Yeoh interpreta Shi Yu, l’assassina numero uno di una feroce banda di criminali dal nome Pietra Nera. Dopo aver rubato e ucciso per anni, decide di cambiare vita e di cambiare faccia. Prima però, in segno di espiazione e pentimento, riporta i resti del corpo di un monaco buddista nella sua tomba.
Si ritiene che le sue reliquie contengano il segreto per ottenere il potere assoluto e che chiunque le possegga diventi in grado di dominare il mondo delle arti marziali. Per riuscire a sfuggire alla Pietra Nera, Shi Yu decide di sottoporsi a una drastica procedura di plastica facciale alterando quindi completamente il suo aspetto e di cambiare il suo nome in Zeng Jing. Giunta nella Capitale, mantenendo un basso profilo come bottegaia, si innamora perdutamente e diventa la moglie di un affascinate messaggero. Tuttavia, la serenità della vita coniugale finirà molto presto quando la vera identità di Zeng Jing verrà scoperta. Nel bel mezzo del caos e di spettacolari duelli, il marito le rivela un segreto. Nessuno dei protagonisti è disposto a fermarsi nel tentativo di impossessarsi delle reliquie del monaco e governare il mondo.
 

Recensioni

 Il regno degli assassini è un film molto bello e Woo è un Leone alla carriera meritatissimo.
Alberto Crespi, L'Unità

Arioso, epico, romantico e avvincente.
Ciak

Donne, cavalieri, armi e amori in una lussuosa fantasmagoria orientale.
Roberto Nepoti, La Repubblica

Ai tanti momenti epici, e agli splendidi duelli coreografati simili a balletti, si uniscono nel film situazioni comiche e personaggi divertenti che rendono quest'opera molto diversa dalla maggior parte delle pellicole appartenenti al medesimo genere
Andrea Chimento, ilsole24ore.com

Avvincente e divertente.
Marc Adams, screendaily.com

Uno dei migliori film di cappa e spada arrivati da Hong Kong e dalla Cina negli ultimi anni
Ross Chen, lovehkfilm.com

Regala momenti visivamente indimenticabili
Aldo Spiniello, sentieriselvaggi.it