News

ZORAN, IL MIO NIPOTE SCEMO - Dal 18 marzo in home video

Amatissima dal pubblico e pluridecorata dalla critica, debutta il 18 marzo sul fronte dell’home video – grazie alla Cecchi Gori e alla Tucker Film – la commedia cult “più alcolica” della stagione: Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto. Il film sarà disponibile in DVD, con un’intervista esclusiva al protagonista Giuseppe Battiston negli extra, e anche in digitale (iTunes e Google Play). Zoran, ambientato dove il Friuli sfuma nella Slovenia e la Slovenia nel Friuli, è un irresistibile gioco delle parti che oppone il bieco egoismo di uno zio (Battiston) alla disarmante dolcezza di un nipote (l’absolute beginner Rok Prašnikar). Cosa può nascere dall’improvvisa collisione tra un quarantenne alla deriva, ubriacone e misantropo, e un timidissimo quindicenne occhialuto? Il truce Paolo Bressan e il buffo Zoran Spazapan lo scopriranno di fronte a un bersaglio per le freccette… Oltre 100 mila spettatori, più di 50 presentazioni live disseminate in tutta Italia, numerose tappe europee e internazionali (recentissima quella californiana al Cinequest Film Festival), un elenco di premi che continua felicemente a crescere: ecco il bilancio in progress (ancora in progess!) di questo gioiellino che porta la doppia targa Friuli FVG-Slovenia. Un vero e proprio stato di grazia che ha preso forma alla Mostra del Cinema di Venezia e che, applauso dopo applauso, ha portato il piccolo Zoran davvero lontano… Nato a Gorizia nel 1977, Oleotto ha radunato attorno al cuore di Zoran un team artistico e tecnico perfettamente in equilibrio tra Slovenia e Friuli Venezia Giulia. Proprio come il film. Dagli attori alle maestranze, dal produttore Igor Prinčič (Transmedia) alla coproduzione slovena (Staragara), dall’udinese Giuseppe Battiston al giovanissimo Rok Prašnikar, fino alla Tucker Film, alla FVG Film Commission e al Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia.

[17/03/2014]

Archivio News