News

ZORAN, IL MIO NIPOTE SCEMO si aggiudica due importanti riconoscimenti al Festival del Cinema di Portorose

Dopo il successo veneziano - dove si è aggiudicato il Premio del Pubblico Rarovideo alla Settimana della Critica e il Premio Schermi Qualità - Zoran, Il mio nipote scemo, opera prima di Matteo Oleotto interpretata da un formidabile Giuseppe Battiston, continua ad arricchire il suo palmarès! Sabato sera, durante la Closing Night, il film è stato premiato come Miglior film in coproduzione e Migliore scenografia al Festival del Cinema Sloveno/Festival Slovenskega Filma svoltosi a Portorose dall’11 al 15 settembre. Giunto alla sua 16a edizione, il festival rappresenta un importante punto d’incontro per registi, esperti e appassionati di cinema con un programma che include lungometraggi, corti, film d’animazione e documentari prodotti in Slovenia nell’anno appena passato. L’evento si conclude con la consegna dei premi Vesna, premi che prendono il nome dall’eroina del film omonimo diretto dal regista ceco František Čap, uno dei pilastri della storia del cinema sloveno. Per prestigio e reputazione, i Premi di Portorose sono paragonabili ai nostri David di Donatello.

 

Zoran, il mio nipote scemo è diretto da Matteo Oleotto, interpretato da Giuseppe Battiston, Teco Celio, Rok Prašnikar, Roberto Citran, con la partecipazione straordinaria di Sylvain Chomet. Prodotto da Igor Prinčič, è una coproduzione italo-slovena Transmedia – Staragara, con il supporto di Eurimages, in collaborazione con Friuli Venezia Giulia Film Commission e con il contributo del fondo regionale per l’audiovisivo del Friuli Venezia Giulia, e sarà distribuito in sala dalla Tucker Film il prossimo 14 novembre. Il film è riconosciuto di interesse culturale dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali Direzione Generale per il cinema (MiBAC) e dallo Slovenski Filmski Center Javna Agen Cija Viba Film.

[16/09/2013]

Archivio News